Login

 

Informativa sull'utilizzo dei cookie

Direttiva sulla privacy dei dati digitali della Comunità Europea

Questo sito web fa uso di cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzionalità. Usando il nostro sito acconsenti al fatto che vengano installati questi tipi di cookies sul tuo dispositivo.

Visualizza la nostra politica sulla riservatezza

Visualizza i documenti sulla riservatezza digitale

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione può essere cambiata.

Hai dato il consenso a che vengano installati cookies sul tuo computer. Questa decisione può essere cambiata.

 
Fabrizio Filesi (13/08/91) comincia ad avvicinarsi al mondo della musica e del pop-rock all'età di 12 anni, iniziando a suonare da autodidatta. Fin da subito si dedica alla musica live con cui scopre i primi cenni della composizione e del cantautorato.
 
Le prime lezioni arrivano qualche anno più tardi, presso la "Banda musicale eretina", dove studiando con Galliano Prosperi inizia ad approcciarsi con più disciplina allo studio del blues e del rock.
 
Da lì a qualche anno ci sarà la fondazione del primo gruppo con cui suonerà in diversi locali di Roma e con cui vince il festival "Monterocktondo 2009", mentre scopre l'interesse per la musica jazz e nuove armonie.
 
Dopo il diploma in Liceo Classico, nel 2010 entra al Conservatorio Cherubini di Firenze nella classe di chitarra jazz ottenendo la laurea nel 2015, studiando con Umberto Fiorentino, Riccardo Fassi, Raffaello Pareti, Ruben Chaviano, Barhend Middelhof. In questo contesto avrà modo di scoprire diversi generi e formazioni: dal duo di chitarra jazz, o voce e chitarra, il trio di musica brasiliana, il pop riletto in chiave jazzistica con la fondazione nel 2011 dei "Bucolic Party" (dei quali sarà compositore, cantante, chitarrista e arrangiatore), ottetto con il quale registra anche un disco nel 2013; ma ancora ci sono le esperienze in conservatorio di musica contemporanea ed elettronica, cubana e swing, i diversi seminari di "Nuoro Jazz" a cui partecipa nel 2011 e 2012. Dal 2011 insegna privatamente e dal 2015 in alcune scuole di musica fiorentine.
 
Nel novembre 2015, a poco dalla laurea in chitarra, ha l'opportunità di partecipare a un tour organizzato dal conservatorio come bassista elettrico che gli permetterà di suonare in formazione con Riccardo Fassi e Fabio Morgera e con i quali suonerà anche alla Casa del Jazz di Roma incidendo un disco del live pubblicato dall'associazione culturale "Ismez". Da questa esperienza rinasce la passione per il basso elettrico (sempre suonato fin da gli inizi) e fonda con gli altri ragazzi riuniti nell'ensemble un gruppo di jazz funk: i J.E.F. (Jazz Ensemble on Fire) con i quali è attivo nell'area fiorentina fino a che non lascerà la città per vivere e continuare a studiare a Roma.
 
L'esperienza con l'enesmble del conservatorio si ripete anche l'anno successivo, di nuovo a fianco di Riccardo Fassi e con Dario Cecchini, con lo stesso itinere di concerti tra conservatori e serata finale alla casa del jazz. Di Nuovo a Roma, insegna chitarra in molte scuole della capitale e della provincia.
Dal 2017 entra a far parte dello staff di Ladybird Project
Go to top